Amazon sta pompando Alexa di intelligenza artificiale come non si era mai visto prima

Amazon Echo Dati Alexa

Amazon sta utilizzando tutti i dati di cui è a disposizione e la sua intelligenza artificiale per migliorare Alexa il più possibile, dargli nuove voci e perfino accorgersi se un utente non è soddisfatto.

Amazon ha annunciato nuovi prodotti e ha chiarito che vuole infilare Alexa ovunque, non solo negli altoparlanti come Amazon Echo ma anche negli auricolari, negli occhiali e perfino negli anelli. Per farlo l’intelligenza artificiale deve evolvere ed essere sempre più efficiente.

La tecnologia

Anzitutto Amazon afferma di aver utilizzato le reti neurali per rendere la voce di Alexa più umana quando legge un testo. Questo rende l’assistente Alexa unico nel suo genere, utilizzando un approccio diverso da tutti gli altri.

Prima gli algoritmi di Alexa scomponevano il linguaggio (il testo di partenza) in suoni vocali che poi venivano assembrati nel modo più fluido possibile. Il tutto suonava, però, troppo robotico. Con le reti neurali il suono invece è più fluido ed umano (Apple con Siri e Google con Assistant hanno fatto le stesso). Questa capacità di plasmare il linguaggio darà ad Alexa una voce completamente diversa.

Tante voci per un solo assistente

Si inizierà a breve ricreando la voce di Samule L. Jackson, il celebre attore americano. Alexa imparerà a replicare la voce di Jackson fino a poter formulare frasi e parole nuove partendo dai campioni registrati in studio.

Jackson sarà sicuramente solo la prima di molte celebrità che verranno offerte da Amazon, a pagamento per ora, come alternativa alla voce standard. Google nel frattempo ha dato al suo assistant al voce di John Legend.

Alexa fa la spia

Sempre sfruttando l’intelligenza artificiale ora Alexa è in grado di rilevare non solo la voce umana ma anche suoni di vetri infranti, allarmi attifumo che si attivano quando nessuno è in caso, colpi di tosse, suoni passe e porte che si chiudono. In questo modo, se Alexa è nella modalità “Away” comunica al proprietario di casa i seguenti suoni e possibili infrazioni.

Il tutto è un apprendimento costante che consente ad Alexa di evolvere ed imparare quotidianamente.

Go to Technology Pusher